Close

MIFID

Mifid

Il 1° novembre 2007 è entrata in vigore la direttiva europea sui servizi di investimento denominata MiFID – Markets in Financial Instruments Directive.
 
L’obiettivo principale della direttiva è quello di favorire una maggiore trasparenza dei mercati finanziari e di rafforzare le tutele per l’investitore aumentando gli obblighi di informazione da parte degli intermediari.
 

La Mifid prevede particolari obblighi a carico degli intermediari,  tra i quali ricordiamo:

• la necessità di eseguire gli ordini della clientela alle migliori condizioni possibili (c.d. “best execution”);

 

• la necessità di classificare la clientela in 3 categorie a cui corrisponde un diverso livello di tutela: clientela al dettaglio, clientela professionale e controparti qualificate;

 

• la necessità di identificare e comunicare al cliente  i possibili conflitti di interesse, mettendo a punto  procedure atte ad eliminarli o ridurli al minimo;

 

• la necessità di rispettare le nuove regole sugli incentivi, che devono essere preventivamente comunicati al cliente e che devono essere esclusivamente finalizzati al miglioramento del servizio erogato.

 

 

In ottemperanza alle disposizioni della MiFID  sono stati predisposti dei documenti informativi che vengono consegnati alla clientela prima dell’erogazione dei servizi di investimento.
 
Di seguito si riportano le versioni aggiornate dei documenti più significativi, ricordando che tutta la documentazione è comunque disponibile presso le succursali della banca.

 

 

 

 

Trasparenza post negoziazione

Banca di Verona rende disponibile quotidianamente un File contenente i dettagli delle operazioni concluse dalla Banca, per conto proprio, il giorno lavorativo precedente, rilevanti ai fini della pubblicazione dei dati previsti ai sensi dell’art. 34 del Regolamento Consob n.16191/2007. Le operazioni in questione hanno ad oggetto gli strumenti finanziari – diversi dalle azioni – ammessi alla negoziazione su mercati regolamentati italiani e sono concluse il giorno lavorativo precedente al di fuori di un mercato regolamentato, di un sistema multilaterale di negoziazione o di un internalizzatore sistematico.

 

Link di accesso al file (il documento può essere aperto con i programmi Microsoft Excel, StarOffice o con un editor di testo).

 

 

Contatti

Per informazioni e segnalazioni inerenti la documentazione presentata in questa pagina contattare Andrea Ceradini

tel. 045/8292333 – e-mail: finanza@bccverona.it